Login

Register

Login

Register

Berliner weisse: la birra dell’estate!

Berliner weisse: la birra dell'estate!

Berliner weisse: la birra dell’estate!

La birra rappresenta uno degli alcolici fermentati più importanti al mondo e uno dei più bevuti ma spesso si sottovaluta tutta la produzione e le tecniche usate per creare una birra di alta qualità.
Oltre alle tecniche di produzione, ci sono accorgimenti da seguire per servire una birra perfetta, in base allo stile: la quantità di schiuma, la tipologia di bicchiere in cui servirla e la temperatura corretta.
Ebbene, oggi parleremo di una tipologia di birra da assaporare sicuramente durante la bella stagione: la Berliner Weisse.

Alla scoperta della Berliner Weisse

Nota già nel 1600 e definita dalle truppe Napoleoniche “champagne del nord”, questa birra rappresenta senz’altro una specialità berlinese dal sapore particolare e dall’acidità spiccata. Una ALE caratterizzata dal basso grado alcolico (circa 3 gradi), dal colore paglierino chiaro, dalla schiuma bianca e compatta, che spesso viene servita miscelata con sciroppo di lampone o di asperula (o con altri succhi di frutta) per addolcirne l’acidità.

La particolarità sta nel fatto che si produce in due periodi diversi, perlopiù in autunno ed in primavera. Le birre prodotte a marzo vengono fatte maturare in estate e solitamente risultano più forti e scure di quelle prodotte nel periodo autunnale. La produzione è tipica, tanto da aver portato l’Associazione dei Birrai di Berlino a registrarne il marchio; pensate che in passato, le birre, una volta fermentate, venivano conservate in bottiglie riposte sotto il suolo per aumentare e migliorare la conservazione.

Di solito è servita in bicchieri a boccia, accompagnata da abbondante schiuma densa e corposa che dona alla boccia un gusto particolare che richiama molto il gusto della birra stessa.

Particolarmente conosciuta e bevuta in Germania, è un tipo di birra ancora poco conosciuta ai più in Italia ma molto apprezzata dagli intenditori che conoscono la sua esistenza ed il suo gusto particolare.

Insomma, la Berliner Weisse è una birra fresca adatta a proprio a tutti: il basso grado alcolico può essere un motivo per provarla ed appassionarsi ad essa senza pregiudizi, anche per chi non sopporta l’alcol o per chi dopo un bicchiere è già alticcio! 😀

Ah, venite a provare la GAME, la nuova Berliner Weisse con polpa di frutta nata in collaborazione con il Birrificio AcmE!