fbpx

5 curiosità sul St. Patrick’s Day

5 curiosità sul St. Patrick’s Day

5 curiosità sul St. Patrick’s Day

In Irlanda, il 17 marzo di ogni anno viene festeggiato in onore del patrono della nazione: San Patrizio.
Hai mai sentito parlare del Saint Patrick’s Day? Siamo convinti di sì!
In questo articolo scoprirai le 5 curiosità più accattivanti (+ 1 bonus finale) che riguardano nel dettaglio la festa di San Patrizio. Sei pronto? Allora ti auguriamo una buona lettura.

Festa degli emigrati

Partiamo “a bomba” con la prima curiosità: il St. Patrick’s Day non è nato in Irlanda, ma negli States, dove gli immigrati irlandesi cominciarono a festeggiarlo già dal 1700 per mantenere vive le loro tradizioni. La presenza di irlandesi divenne ancora più massiccia nel 1800, quando la grande carestia costrinse molti a lasciare la loro terra. Ad oggi, oltre 40 milioni di americani vantano origini irlandesi, 14 milioni di britannici e 7 milioni di australiani, mentre gli abitanti dell’isola sono poco più di 6 milioni.

Piccola curiosità: il nome della cattedrale metropolitana di San Patrizio (Metropolitan Cathedral of St. Patrick), attuale principale luogo di culto cattolico di New York, è stato dato per glorificare la comunità irlandese nel territorio americano.

Il vero nome di San Patrizio

Il vero nome di San Patrizio in realtà era Maewyn Succat, non Patrick come molti pensano. In verità, le sue origini erano britanniche: leggende narrano che all’età di 16 anni venne rapito dai pirati e portato in Irlanda, dove passò l’adolescenza a pascolare pecore. Dopo essere fuggito e tornato in Inghilterra, fece voto di vita monastica e adottò “Patrick” come nome cristiano. Da adulto, tornò sull’isola come missionario e introdusse il cristianesimo tra le popolazioni celte, motivo per il quale è ora venerato come santo dalla Chiesa Cattolica.

Il trifoglio come simbolo

Il simbolo del St. Patrick Day è il trifoglio (shamrock), con cui, secondo la leggenda, San Patrizio spiegò il concetto della Trinità (Padre, Figlio e Spirito Santo) alle popolazioni irlandesi durante i suoi anni da missionario.
Durante questa giornata, è tradizione indossare un piccolo trifoglio e farlo tuffare nell’ultimo bicchiere di birra o whisky (drowning the shamrock) in segno di prosperità.

Cheers!

L’Irlanda ha iniziato a celebrare ufficialmente questo giorno nel 1903. Poiché l’Isola di Smeraldo è prevalentemente cattolica e la festa di San Patrizio di solito cade durante la Quaresima, è stata una festa tranquilla e religiosa fino al 1960, quando una legge permise ai pub di restare aperti per il St. Patrick’s Day. 

Green everywhere

Irlanda = verde: è elementare, Watson!
Durante il St. Patrick’s Day, il solo colore di cui si tinge la giornata è il verde: cibo, capelli, indumenti e tutto ciò che suggerisce la fantasia.
Non solo, negli anni si sono tinti di verde anche fiumi, monumenti ed impianti sciistici per celebrare l’occasione.

St. Patrick’s Day da Birra Gaia!

Eh sì, anche noi di Birra Gaia vogliamo rendere omaggio al Santo Patrono irlandese! Come?
Con un evento direttamente nel nostro BrewPub, Birra Gaia St. Patrick…4 giorni di festa! 

Ecco tutte le grandi novità che ci accompagneranno:

St. Patrick Burger

200 gr. di stinco alla Birra Stout sfilacciato, salsa verde di cipolle e mele, Cheddar fuso, crema di yogurt greco e senape. Servito con crocchette di patate Colcannon.

Birre in promozione

Media di Ceeisa o Asabesi – 4,5€

Piccola di Fiöl – 4,5 €

Vinci una fantastica maglietta di San Patrizio di Birra Gaia! 

La maglietta verrà regalata a chiunque consumerà 5 birre medie tra Ceeisa, Asabesi e Fiöl nell’arco di un’unica serata.

Da Giovedì 17 a Domenica 20 Marzo

Prenota subito il tuo tavolo!

e una super PROMO sul nostro shop: St. Patrick 2+1…un pacco TE LO REGALIAMO NOI!

36 bottiglie/lattine a tua scelta a soli €84 (invece di €126): approfittane subito!

Solo fino a Domenica 20 Marzo, solo fino ad esaurimento scorte.

Loading…
Loading…